In Breve

Sono nato a Cisternino in provincia di Brindisi, ho conseguito la Maturità al Liceo Scientifico nel 1999. Nel 2006 mi sono Laureato in Medicina e Chirurgia discutendo la Tesi in Ortopedia e Traumatologia: Le placche LCP dalla ricerca di base alle applicazioni cliniche; nello stesso anno abilitandomi alla Professione Medica mi sono iscritto all’ Ordine dei Medici e Chirurghi di Brindisi. Presso l’Università Politecnica delle Marche ad Ancona ho conseguito la Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia con votazione di 50/50 e lode, discutendo con il Prof. Greco F. la Tesi: Correlazione tra timing chirurgico ortopedico e mortalità nel politrauma. Il mio percorso di studi ed il mio lavoro mi hanno permesso di relazionarmi con varie realtà sia in Italia che all’estero. Mi sono sempre spinto verso le tecniche chirurgiche mini invasive, in patologie dove è possibile praticarle, perché ritengo che la tecnica chirurgica medica debba seguire il passo dell’innovazione tecnologica e delle richieste funzionali. Ho relazionato a congressi specialistici e scritto pubblicazioni su riviste nazionali ed internazionali trattando argomenti quali la protesica di ginocchio, la patologia legamentosa e meniscale del ginocchio, i materiali nella protesica, le manifestazioni reumatiche, la traumatologia dell’anca e non per ultimo sulla spalla e sull’artroscopia della stessa. Dal 2012 collaboro stabilmente con il Dr. Castricini Roberto e la mia attività ambulatoriale e chirurgica viene svolta in Puglia, nelle Marche ed in Emilia Romagna  presso diversi ambulatori e Case di Cura Convenzionate

Patologie Comuni

Spalla

L’articolazione scapolo-omerale ha il più elevato grado di mobilità, motivato nell’evoluzione dell’uomo da quadrupede a bipede. La grande mobilità è permessa dalla forma stessa dell’articolazione così come dai tendini e muscoli della cuffia dei rotatori. L’equilibrio di questo complesso è inoltre garantito da muscoli rotatori e da legamenti.

LEGGI TUTTO

Ginocchio

Articolazione di carico spesso interessata da patologie derivanti da sport, sovrappeso, sollecitazioni ripetute sovramassimali, traumi. Bisogna considerare nello studio del ginocchio varie strutture anatomiche con funzioni diverse, le deviazioni importanti d’asse in varo o in valgo che compromettono le cartilagini articolari a causa di un lavoro non armonico dell’articolazione. I menischi, i legamenti crociati e collaterali, la cartilagine articolare e la biomeccanica rotulea necessitano di un’attenta valutazione perchè sono l’origine di molte patologie del ginocchio.

LEGGI TUTTO

Rachide

Le patologie della colonna vertebrale (rachide) sono le patologie ortopediche più diffuse, perchè è soggetta al carico e ha ampia mobilità. I distretti maggiormente interessati sono quello cervicale e lombare.

LEGGI TUTTO

Pediatrica

Nel 1741 il medico francese Andry chiamò Ortopedia, con parafrasi dell’etimologia greca, l’arte di prevenire e curare nei bambini le deformità scheletriche.

LEGGI TUTTO

PER UNA VISITA

Gli Ambulatori dove visito - Contatti per prenotare - Clicca sulla Regione


In Puglia

Nelle Marche


I miei Contatti

3286991760

Dr. Orlando Nicola

orladnic@gmail.com